FoodFood ExperienceTurismo nazionale e internazionale

Food&wine a misura di enoturista, in Friuli Venezia Giulia lungo la Strada del Vino e dei Sapori

Picnic tra le vigne o nei frutteti, concerti nelle cantine, meditazione tra i filari, momenti bucolici per le famiglie, degustazioni in laguna: PromoTurismoFVG, con la collaborazione di Movimento Turismo del Vino del Friuli Venezia Giulia, mette in rete le proposte enogastronomiche del territorio

Da giugno a ottobre lungo la Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia sarà possibile scegliere tra 150 esperienze enogastronomiche integrate per passare una giornata all’insegna del gusto e della scoperta delle tradizioni food&wine della regione in scenari naturalistici unici come i vigneti delle principali zone Doc, le malghe dell’arco montano, le riserve naturali e le lagune, il golfo di Trieste, frutteti e uliveti dove nascono le eccellenze del territorio. Le classiche degustazioni si abbineranno sempre ad attività e proposte integrate con altre esperienze del territorio pensate per far conoscere contemporaneamente i prodotti e i loro luoghi di produzione: concerti nelle cantine con Art&Taste, picnic all’aria aperta con Pic&Taste, esperienze tra i filari nei weekend di Cantine e Vigneti Aperti, degustazioni a bordo di un battello navigando nella laguna con Sea&Taste, mindfulness tra le vigne con il Nature Bathing, attività golose per i bambini con Family&Taste e una giornata di vendemmia tra il profumo dell’uva e del mosto con Harvest&Taste.

Art&Taste

Le cantine e i birrifici del Friuli Venezia Giulia diventano il palcoscenico di spettacoli di musica dal vivo con il format Art&Taste: sei appuntamenti in cui si potrà assistere a concerti e al tempo stesso degustare un calice di vino o birra accompagnato da un assaggio di prodotti del territorio. Si inizia l’11 luglio nella cantina Foffani di Trivignano Udinese con la “Sonata sperimentale di violino e pianoforte”, si prosegue il 25 luglio nella cantina Zorzettig di Cividale del Friuli dove si assisterà alla performance di “Dena De Rose Quartet feat Piero Odorici” nel contesto di Mittlefest 2021. Il 6 agosto al birrificio Villa Chazil di Lestizza sarà la volta del “Duo Tzigano Daris D’Eusanio” mentre alla cantina Pitars di San Martino al Tagliamento si terrà il concerto “Lost songs” di Bearzatti Casagrande. Ultimo appuntamento il 19 settembre alla cantina Modeano con Les Babettes.

Tutti i dettagli su https://www.turismofvg.it/art-and-taste

Pic&Taste

Diversi cestini da picnic con prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia preparati dalle aziende aderenti della Strada del Vino e dei Sapori da degustare nelle più belle location all’aria aperta, dalla colazione in malga ad un romantico brindisi al tramonto tra le vigne. Da giugno a ottobre si può scegliere di partecipare ai picnic organizzati dalle cantine della regione, da quelle del Collio a quelle della Doc Friuli Grave a quelle dei Colli Orientali del Friuli per un’esperienza bucolica tra i filari (https://www.turismofvg.it/Visite-guidate?Filter=29796&Filter=3611), oppure a quelli in alta quota nelle malghe della montagna regionale o ancora a quelli in location speciali come un frutteto o uliveto (https://www.turismofvg.it/visite-guidate-escursioni?Filter=2979&Filter=3751).

Tutti i dettagli su: https://www.turismofvg.it/pic-and-taste

Sea&Taste

Dal mare all’entroterra: chi sceglie Lignano Sabbiadoro, Grado o il Golfo di Trieste per una vacanza sui 130 km di costa della regione può prendere parte a escursioni alla scoperta di gusto e natura. Sea&Taste propone esperienze nelle riserve naturali (dal 7/07), visite e degustazioni in cantina (dal 2/07), aperitivi al tramonto nella Laguna di Grado e Marano (dal 15/07) o a bordo di un veliero nel Golfo di Trieste (dal 17/07), visite alla storica città di Aquileia patrimonio Unesco (dal 6/07) o a borghi più belli d’Italia come Strassoldo e Valvasone (dal 30/06), escursioni in canoa sotto il Castello di Duino (dall’1/07) o a una battuta di pesca a Grignano (dall’1/07).

Tutti i dettagli su: https://www.turismofvg.it/sea-and-taste

Nature Bathing tra le vigne

Novità di quest’anno è l’esperienza di nature bathing che propone ai partecipanti una camminata a piedi nudi tra le vigne e un momento di mindfulness per risvegliare i sensi: la degustazione, dell’ambiente e dei prodotti, sarà davvero totalizzante. Faranno da cornice i filari di alcune delle cantine del Friuli Venezia Giulia che al termine dell’attività proporranno in degustazione i propri vini e la visita dell’azienda. Prima data il 18 giugno a tenuta Luisa a Mariano del Friuli. Tutti i dettagli su: https://www.turismofvg.it/nature-bathing-tra-le-vigne

Family&Taste

Il Friuli Venezia Giulia è meta prediletta dalle famiglie per la sicurezza e gli spazi a misura di bambino. Anche le fattorie didattiche e le aziende agricole e vitivinicole del territorio hanno pensato a esperienze da proporre per passare una giornata diversa con i propri figli o nipoti e scoprire le produzioni tipiche. Fino a settembre si potrà, ad esempio, conoscere il mondo delle api, creare un erbario, entrare in contatto con gli animali in Carso, imparare a cucinare la gubana o gli strucchi delle Valli del Natisone, dedicarsi a un giro in carrozza con tutta la famiglia o realizzare un piccolo orto con l’esperienza Chiocciolorto.

Tutti i dettagli su: https://www.turismofvg.it/family-and-taste

Harvest&Taste

La vendemmia è il momento più speciale per un produttore. Alcune cantine della regione desiderano condividere l’atmosfera di questo particolare momento dell’anno e propongono agli enoturisti di passare una giornata tra mosto e uva in attesa della nuova annata. Le date del nuovo format Harvest&Taste saranno presto disponibili su www.tastefvg.it.

Cantine e Vigneti Aperti

Diversi weekend pensati per i wine lover tra visite nei vigneti e in cantina, aperitivi in vigna, laboratori sensoriali, percorsi guidati, cene con il vignaiolo: ogni cantina aderente ha pensato a qualcosa di speciale per far conoscere l’anima della loro produzione e i grandi vini del Friuli Venezia Giulia. Si ripropone inoltre Cantine Aperte, da sempre evento di riferimento dell’enoturismo, per assaporare le storie della viticoltura regionale.

REDAZIONE

Show More

Related Articles

Back to top button