Novità e tendenzeWine

“Sparkling”, l’innovativo dispositivo di conservazione dei vini spumanti per due settimane.

Da Settembre debutta sul Mercato italiano "Sparkling", l'atteso dispositivo di Coravin per la conservazione del vino spumante, una nuova innovazione di prodotto pronta a trasformare il settore e cambiare il modo in cui il mondo apprezza il vino spumante.

E’ a firma Coravin, Inc. prima e unica tecnologia mondiale del vino che si occupa della progettazione di sistemi di conservazione del vino, “Sparkling” l’ultimo sistema per garantire la conservazione degli spumanti per almeno due settimane. Molto facile da usare, il dispositivo, in attesa di brevetto, è dotato di uno Stopper universale con un’unità principale di ricarica che permette di riportare il livello di CO2 dello spumante allo stato originale dopo aver versato uno o più calici normalmente. Questo processo permette la conservazione perfetta di qualsiasi vino frizzante fino a due settimane.

Inoltre, Sparkling è dotato di un design a morsetto interno che si autoregola per adattarsi saldamente a tutte le bottiglie standard da 750 mL e magnum da 1,5L, anche le bottiglie speciali di noti produttori di champagne di lusso, rendendolo realmente compatibile a livello universale. Questo design esclusivo di bloccaggio mantiene anche fino a 55 psi di pressione, sufficiente a preservare la pressione naturale che si trova nei vini spumanti prima che siano stati aperti. Il dispositivo Sparkling, in attesa di brevetto, utilizza le capsule di CO2 Coravin Pure™ Sparkling per iniettare anidride carbonica nella bottiglia attraverso lo Stopper Sparkling per riempire la bottiglia.

“Quando abbiamo introdotto il sistema Coravin originale, abbiamo sempre saputo che un giorno avremmo esteso la nostra tecnologia alla categoria dei vini frizzanti”, ha detto Greg Lambrecht, fondatore di Coravin. “Dopo anni di sviluppo, siamo entusiasti di introdurre Coravin Sparkling e offrire il nostro contributo per consentire a chiunque di versare qualsiasi vino, fermo o frizzante, in qualsiasi quantità, senza l’obbligo di finire rapidamente la bottiglia per la paura di sprecarla.”

Come parte del processo di sviluppo del prodotto, il team Coravin ha lavorato con professionisti del settore per testare i primi prototipi e convalidare la tecnologia. Con il tempo, le varie migliorie introdotte hanno permesso al prodotto di ottenere l’approvazione da parte del settore vinicolo e l’entusiasmo per il prodotto e cresciuto a dismisura insieme con le aspettative di tutti.

“Dopo aver testato il Coravin Sparkling System, lo consideriamo una straordinaria aggiunta ai nostri dispositivi per il vino”, ha detto Yohann Jousselin, Master Sommelier, Assistant Vice President, Food & Beverage (Wine), Shangri-La International Hotel Management Ltd. “Siamo finalmente in grado di ampliare il nostro programma di vini spumanti al bicchiere senza il rischio di sprechi”.

Mauro Mattei, Fine Wine Specialist della Ceretto che gestisce la distribuzione in Italia nel settore Horeca, ha condiviso: “Sono cresciuto professionalmente in locali dove la mescita veniva considerata il centro della proposta enoica e non posso evitare di pensare come la gestione del servizio al bicchiere dei vini spumanti sia sempre stato un argomento scottante, sia dal punto di vista economico che qualitativo. Da oggi con Coravin Sparkling è tutto più facile, possiamo osare quello che fino a ieri abbiamo solo immaginato, divertendoci al 100% senza rischiare inutile sprechi e accontentare i clienti più esigenti, senza alcuna paura”.

Il costo del sistema di conservazione dei vini spumanti Coravin Sparkling™ MSRP sarà di 449,99€. Le capsule di ricarica di CO2 Coravin Pure™ Sparkling saranno disponibili in confezioni da 6 e 12 con un prezzo di vendita al pubblico di 49,99€ e 89,99€, rispettivamente.

Per saperne di più. Coravin.com/sparkling.

In copertina, credit foto @Coravin)

REDAZIONE

Show More

Related Articles

Back to top button