AgroalimentareFood

BTO: BORGHI, COMUNI E REGIONI D’ITALIA E DEL MONDO ALLA PROVA DEL TURISMO POST-COVID DOMANI E’ DESTINATION DAY

Comunità locali, sviluppo sostenibile, gamification, smart-living ed ecosistemi digitali in grado di creare nuove connessioni e nuovi modi di viaggiare e di vivere i territori: la terza giornata di BTO – Be Travel Onlife è dedicata alle destinazioni del presente e del futuro. Tra i protagonisti: gli amministratori locali Leonardo Marras (Regione Toscana) e Cecilia Del Re (Comune di Firenze), il game-designer Fabio Viola, Mirko Lalli (Data Appeal), Matteo Rosati (Unesco)

Comunità locali in grado di diventare di per sé meta di viaggio, sviluppo sostenibile, gamification e operazioni di smart-living per accogliere i nuovi nomadi digitali in località poco popolate e fino a poco tempo fa poco appetibili da parte dei giovani. Ma anche ecosistemi digitali promossi dalla pubblica amministrazione per creare nuove connessioni e nuovi modi di viaggiare e di vivere i territori: borghi, comuni e regioni d’Italia e del mondo sono al centro della terza giornata di BTO – Be Travel Onlife, domani, venerdì 26 novembre, nella sede di Nana Bianca in piazza del Cestello a Firenze.

Tra i protagonisti del Destination Day, tanti rappresentanti delle Istituzioni, pronti a discutere strategie innovative per il turismo di domani. Interverranno durante la mattinata, tra gli altri, Enrica Lemmi, Accademia del Turismo – Fondazione Campus di Lucca, Susanna Mensitieri, Master Turismo e Territorio – Luiss, Massimiliano Vavassori, Relazioni istituzionali e Centri Studi, Touring Club Italiano, sul tema della “Formazione delle comunità locali come elemento chiave per lo sviluppo sostenibile delle destinazioni”. Cecilia Del Re, Assessore all’innovazione digitale del Comune di Firenze, discuterà di “Destinazioni sostenibili: dal co-design agli strumenti digitali per la promozione e lo sviluppo sostenibile del territorio” con altri amministratori locali italiani e non. Mirko Lalli, fondatore di The Data Appeal Company, interverrà sulla cultura del dato per far crescere le destinazioni. A seguire Ottavia Ricci, consigliera del Ministro della Cultura Dario Franceschini entrerà nel merito dei borghi italiani rivalutati in parte come conseguenza della pandemia sia in chiave di destinazione turistica che come luoghi dove vivere e lavorare in modalità smart.

Nel pomeriggio dalle ore 14 attesi gli interventi dei rappresentanti UNESCO Matteo Rosati (Culture unit- Regional Bureau for Science and Culture in Europe) e Peter Debrine (Senior Consultant and Sustainable Tourism Expert) in merito alla ripartenza del turismo nei siti patrimonio mondiale dell’umanità ai tempi della pandemia, tra criticità e soluzioni; Fabio Viola, considerato uno dei più influenti gamification designer al mondo, docente universitario, autore di saggi e fondatore di TuoMuseo, collettivo di artisti specializzato in operazioni di valorizzazione del patrimonio culturale attraverso tecnologie interattive; Carlotta Ferrari, direttrice Destination Florence CVB.

Alle ore 17 appuntamento con Smart Tuscany, l’ecosistema digitale della Toscana alla prova del cambiamento: dopo una campagna internazionale sviluppata e lanciata in rete alla riapertura dei mercati, la governance regionale presenta il progetto evolutivo dei suoi strumenti digitali a servizio degli operatori e della promozione delle destinazioni. Intervengono: Francesco Tapinassi, direttore scientifico BTO 2021, Francesco Palumbo, Direttore Fondazione Sistema Toscana, Leonardo Marras, assessore al Turismo Regione Toscana.

A seguire, alle 17.50, un confronto tra Regioni italiane sarà il focus dell’incontro “Gli ecosistemi digitali a servizio delle destinazioni. Le funzioni, i modelli e gli applicativi in uso nelle regioni italiane” a cui parteciperanno Bianca Bronzino Head of Digital systems, Pugliapromozione / WeAreinPuglia, Sabrina Pesarini – Head of CRM & Digital Marketing, Trentino Marketing / VisitTrentino, Stefan Marchioro – Progetti territoriali e governance del turismo, Regione del Veneto e Costanza Giovannini – Head of Communications, Fondazione Sistema Toscana / Visit Tuscany.

BTO – Be Travel Onlife, manifestazione leader su turismo e innovazione con un programma ibrido tra incontri in presenza e online, è un evento di Regione Toscana e Camera di Commercio di Firenze, da sempre attente alla competitività del turismo connesso alla sfida dell’innovazione digitale. L’organizzazione è affidata a Toscana Promozione Turistica, PromoFirenze e Fondazione Sistema Toscana. La 13/a edizione proseguirà la prossima settimana nella sede della Camera di Commercio, con le ultime due giornate a tema, dedicate a Food & Wine Tourism (29 novembre) e Hospitality (30 novembre).

Redazione

Show More

Related Articles

Back to top button