EconomiaNews dall'Italia

DA DOMANI VIA ALLE DOMANDE PER IL BONUS PUBBLICITÀ 2022

Dal 1 al 31 Marzo aziende e professionisti potranno inoltrare le domande per usufruire degli sgravi fiscali del 50% nell'acquisto di inserzioni pubblicitarie e di spazi commerciali su giornali cartacei o online

Prorogato a tutto il 2022 il Bonus Pubblicità, la misura prevista dal governo già nella Legge di Bilancio 2021 per sostenere le imprese del settore editoriale nella ripresa post-pandemia.

L’agevolazione consiste nella detrazione fiscale del 50% sul valore degli investimenti pubblicitari per le imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali con residenza fiscale in Italia. Il Bonus pubblicità è ammissibile per gli acquisti di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali, effettuati esclusivamente su giornali quotidiani e periodici, pubblicati in edizione cartacea ovvero editi in formato digitale con le caratteristiche indicate all’articolo 7, commi 1 e 4, del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70 (…)  iscritti presso il competente Tribunale, ai sensi dell’articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, ovvero presso il menzionato Registro degli operatori di comunicazione e dotati in ogni caso della figura del direttore responsabile. Sono escluse dal credito d’imposta le spese sostenute per l’acquisto di spazi nell’ambito della programmazione o dei palinsesti editoriali per pubblicizzare o promuovere televendite di beni e servizi di qualunque tipologia nonche’ quelle per la trasmissione o per l’acquisto di spot radio e televisivi di inserzioni o spazi promozionali relativi a servizi di pronostici, giochi o scommesse con vincite di denaro, di messaggeria vocale o chat-line con servizi a sovraprezzo. 

Per la fruizione del credito d’imposta sulla pubblicità 2022 i termini di presentazione iniziano il primo marzo e scadranno il 31 del medesimo mese. Poi l’invio della dichiarazione sostitutiva relativa alla spesa effettiva si effettuerà dal primo al 31 gennaio 2023.

La presentazione va effettuata mediante i servizi resi disponibili nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate, a cui si può accedere mediante l’identità SPID oppure mediante le credenziali Entratel Fisconline, oppure mediante la Carta Nazionale dei Servizi  o  la  Carta  d’Identità  Elettronica.

Il bonus potrà essere poi allocato per le iniziative di pubblicità da realizzarsi entro il 31 dicembre 2022.

 

 

 

Show More

Related Articles

Back to top button